Agenzie di rating: cosa sono

Ecco altre due parole di cui spesso si sente parlare. Cerchiamo di capire cosa sono le agenzie di rating e a cosa servono

agenzia standard poorsCosa sono
Cercando di non entrare troppo nel tecnico possiamo dire che le agenzie di rating sono quegli istituti che fanno da intermediario tra chi emette azioni e chi investe. Quelle che maggiormente si sentono nominare sono le agenzie di rating:
– Standard & Poor’s
– Fitch
– Moody’s

Sostanzialmente le agenzie di rating hanno come compito principale quello di fare analisi finanziarie su titoli, azioni e obbligazioni emesse e, quindi, stabilire e valutare quanto sono stabili, dal punto di vista finanziario. È in base a queste analisi e valutazioni che viene stabilita quella che si chiama capacità di credito e che, appunto, si chiama rating e ha una classificazione standard.

Rating: cos’è
In inglese la parola rating può essere tradotta con valutazione: il che significa, che per quello di cui stiamo parlando è un giudizio sull’affidabilità di qualcosa. in questo caso si tratta di un giudizio sulla capacità di un’impresa, per esempio, di ripagare un debito in un determinato intervallo di tempo. Il rating diventa quindi una votazione che le agenzie danno a enti, privati o pubblici, che emettono titoli azionari per esempio. Si stabilisce così un profilo di rischio in base a questa affidabilità. E lo si fa attraverso l’uso di alcune lettere come AAA fino a D.

Outlook
Ecco un altro termine che spesso sentiamo, legato al rating: outlook che indica una previsione sull’orientamento di una determinata società. L’outlook può essere positivo, negativo o stabile a seconda del fatto che le condizioni di un ente o di una società siano appunto previste in miglioramento, peggioramento o stabilità. L’outlook è una valutazione che segue al rating.

A cosa servono queste agenzie
Secondo qualcuno servono solo per fare speculazione e, spesso, per influenzare anche la politica di alcuni stati. La loro valutazione e il loro giudizio sono indubbiamente importanti perché, purtroppo o per fortuna, da essi dipendono le possibilità di accesso al credito da parte di enti o stati che vengono valutati. Da questo è abbastanza facile capire che è proprio dal rating che dipendono in larga misura i diversi mercati finanziari. Un giudizio negativo delle agenzie di rating può determinare la fortuna o meno di un ente certificandone l’affidabilità finanziaria.

Lascia un commento