Deutsche Bank manipola i mercati

L’accusa Deutsche Bank manipola i mercati. Vediamo, in breve di cosa si tratta. In pratica vi è un’indagine al cui centro c’è una imponente vendita di bond italiani per un valore di circa sette miliardi di euro. La vicenda riguarda quanto sarebbe avvenuto nel 2011, momento in cui, ve lo […]

Continua ›

Technogym sbarca in Borsa

Comincia benissimo Technogym sbarca in Borsa e lo fa alla grande. Il leader delle attrezzature per fitness ha fatto l’offerta di vendita per raggiungere la quotazione in Borsa e, tale offerta, è arrivata alla conclusione in modo davvero super. La domanda, infatti, è risultata di ben quattro volte superiore all’offerta. […]

Continua ›

Italiani pazzi per il trading online

Sogni di gloria Forse perché le turbolenze finanziarie spaventano, forse perché gli investimenti tradizionali non sembrano più così convenienti. Qualunque sia il motivo, una cosa è certa: gli italiani sono pazzi per il trading online. Certo il trading online può rappresentare una bella occasione di guadagno, Ma bisogna stare molto […]

Continua ›

Come sarà il 2016 delle borse

Turbolenze L’anno è iniziato con alcune innegabili turbolenze. Questo il motivo per cui molti si stanno già chiedendo come sarà il 2016 delle borse. Del resto i motivi di preoccupazione non mancano. E la tempesta arrivata dai mercati cinesi sembra essere solo uno dei pericoli per quello che molti prefigurano […]

Continua ›

Borse e indice della paura

Premessa Per capire il legame tra borse e indice della paura dobbiamo fare una piccola premessa. L’economista Stefano Fugazzi ha recentemente pubblicato un articolo che sta facendo molto discutere. Fugazzi ha tentato di studiare meglio l’indice della paura (che tra poco spiegheremo cos’è) e ha scoperto un curioso legame tra […]

Continua ›

Come investire nel 2016

Solo una premessa Piccoli risparmiatori, persone che lavorano. Non solo imprenditori o grossi investitori. Come investire nel 2016 può essere utile anche per chi ha normalissimi redditi e non vuole lasciarli necessariamente in banca. Indipendentemente dalla tipologia di investitori in cui rientrate, il consiglio per tutti, è quello di diversificare […]

Continua ›