Cosa sono i green bonds?

Cosa sono i green bonds, strumento finanziario in crescita esponenziale

Strumento finanziario alternativo

green bondPer rispondere alla domanda su cosa siano i green bonds, potremmo cominciare con il dire che si tratta, in parole semplici, di obbligazioni verdi. Si tratta di un prodotto finanziario che, nel corso dell’ultimo triennio, ha vissuto un vero e proprio boom. Ma cerchiamo di capire quali sono, o possono essere, i vantaggi dei green bonds.

Alcuni numeri

Intanto può essere interessante vedere quale sia stato l’andamento dei green bonds nel giro di pochi anni. Notevole vedere che, se nel 2012 sono state vendute obbligazioni verdi per tre milioni di euro, questa cifra è diventata di 10 miliardi nel giro di un solo anno. Ora si parla di un giro di affari che supera i 20 miliardi di euro. Ma tecnicamente cosa sono i green bonds? Si può dire che si tratta di uno strumento che che coniuga emissione di bond con vantaggi ambientali. Un esempio? Bonds che servono per costruire un impianto di energia rinnovabile.

L’interesse per i green bonds ha avuto inizio, come spesso accade, grazie all’interesse dimostrato da grossi investitori istituzionali. Basti pensare che tra i primi ad interessarsi a questo strumento finanziario c’è stato il Fondo Pensione Pubblico della Svezia. Via via si sono aggiunti altri investitori istituzionali che hanno capito la necessità di differenziare in loro portafoglio in chiave ambientale.

Regole

La crescita del mercato dei green bonds ha portato con sé, necessariamente, la necessità di regolamentare e standardizzare sempre più. Cosa significa? Significa che sono stati introdotti importanti vincoli per chi emette questi bond. In pratica c’è una severa selezione dei progetti e la garanzia che i fondi raccolti vadano solo ed esclusivamente per tali progetti. La trasparenza delle rendicontazioni è poi uno dei motivi di maggiore sicurezza e successo di questo strumento finanziario.

In Italia la prima emisisone di questi bond è stata quella operata dalla società Hera per il finanziamento di attività legate alla riduzione di emissioni e depurazione delle acque. Da subito è statao un grande successo se si pensa che sono stati emessi bond decennali per 500 milioni di euro contro ordini per oltre 1,5 miliardi.

È di due giorni fa la notizia che anche la Apple immetterà green bond per finanziare progetti ecologici. Si parla di obbligazioni con diverse scadenze, per un totale di oltre 12 miliardi di dollari.

Lascia un commento