Investire nei diamanti

Come e perché investire nei diamanti, uno dei migliori beni rifugio

diamanti

Una valida alternativa

Investire nei diamanti può costituire una valida alternativa per chi, anche giustamente, non si sente più al sicuro con altri strumenti finanziari, troppo legati alle oscillazioni e alle turbolenze di borse e mercati. Ma anche per chi volesse differenziare ulteriormente e sia più orientato a investimenti a medio-lungo termine. In effetti investire nei diamanti significa farlo su qualcosa che mette relativamente al sicuro, trattandosi di “prodotti” slegati dai mercati e con rendimenti mediamente superiori di un punto sull’inflazione

Giro d’affari

Il giro d’affari legato ai diamanti è decisamente sostanzioso, parlando di cifre che si aggirano attorno ai 120 miliardi di dollari ogni anno. Investire nei diamanti, almeno fino ad ora, può voler dire puntare su qualcosa che sembra destinato ad aumentare di valore visto che la domanda cresce a fronte di un previsto calo di produzione. Ma cosa determina il valore di un diamante. Vediamo insieme quali sono i parametri anche per capire cosa significa investire nei diamanti e su quale prodotto lo si fa. I parametri che valutano il valore di un diamante sono:
– colore
– purezza
– taglio
– peso

La vendita dei diamanti, e quindi il loro mercato, è regolata da una specifica Borsa le cui “sedi” principali sono New York, Anversa, Tokyo e Tel Aviv. Dunque il valore di un diamante è segnalato da un listino ufficiale e mondiale che determina le sue contrattazioni.

Su quali investire

Per investire sui diamanti può essere utile sapere che per quanto riguarda il taglio, quello maggiormente richiesto è quello tondo a brillante e, per quanto riguarda il peso da 0,50 ct a 1,50 ct perché sono i carati più commerciabili e commerciati. Vi sono poi alcuni certificati richiesti tra cui i più affidabili sono HRD, IGI e GIA che corrispondono ai più seri e accreditati laboratori di analisi.

Investire in diamanti significa avere quasi certamente un rendimento duraturo e molto più sicuro di tanti altri anche perché stabile e, ancora poco richiesto. Inoltre è possibile fare trading anche sui diamanti quindi investire senza acquistarli realmente.

Lascia un commento