La ICO Omnitude

Oggi parliamo di Omnitude per capire cos’è questa nuova piattaforma che unisce blockchain e ecommerce

Non solo criptovalute

omnitudeOggi vogliamo parlare di Omnitude e lo facciamo per far capire come quando si parla di tecnologia blockchain non si parli solo di criptovalute. La tecnologia blockchain è davvero qualcosa che potrebbe rivoluzionare molti aspetti concreti della nostra vita. Non solo sistemi di pagamento ma anche, è notizia di questi giorni, alcune operazioni legate all’ambito sanitario, solo per fare un esempio. Ecco dunque che oggi vogliamo parlarvi di Omnitude che è proprio una piattaforma che nasce con l’intento di integrare la tecnologia blockchain, appunto ed ecommerce e sistemi aziendali. Sistemi aziendali che operino nello sviluppo di quelle che vengono chiamate “catene di distribuzione”. Ciò che funziona da, substrato, chiamiamolo così, è il Token indicato con la sigla ECOM.

La cosa interessante è che usando la piattaforma Omnitude per integrare ecommerce e sistemi aziendali, si può implementare il tutto con la tecnolgogia blockchain senza necessariamente cambiare quella che era la struttura informatica preesistente.

Omnitude si prefigge l’ottenimento di alcuni step importantissimi, quali:

  • Creare catene di approvvigionamento più trasparenti e di facile manutenzione
  • Ridurre drasticamente quelle che sono le ancora esistenti truffe legate all’ecommerce
  • Integrazione della tecnologia blockchain tra sistemi aziendali quali, per esempio, ERP
Perché avere come focus l’ecommerce

Omnitude punta sulla tecnologia blockchain legata all’ecommerce per una questione di opportunità. Basti pensare che, sono dati di un anno fa, l’industria dello shopping in rete ha fatturato una cifra ben superiore ai 2000 miliardi di dollari con proiezioni impressionanti da qui al 2021. Ma, nonostante le cifre, il settore dell’ecommerce denuncia ancora gravi perdite sia per le truffe, sia per l’impossibilità di controllare l’effettiva serietà di chi vi opera. Furti di account, frodi sull’identità, uniti ad alcuni problemi tecnici, fanno dell’ecommerce una enorme e ancora non del tutto esplorata potenzialità con però lacune che, se limitate, ne farebbero crescere ancora il fatturato.

In questo ambiente non certo chiarissimo e con ancora non pochi problemi, Omnitude si prefigge l’ambizione di occupare un ruolo di attore fondamentale per implementare tecnologia e sicurezza dell’ecommerce tesso. Come? Con due sistemi, prima di tutto:

  • Single identity
  • Single reputation

Il che vuol dire che una sola identità e una sola reputazione sulla blockchain sarà un modo per aiutare i commercianti e le aziende online con ecommerce a ridurre quasi a zero la più temuta delle truffe e cioè il furto di identità. In pratica dando agli utenti un’identità univoca, Omnitude leverà ai commercianti l’onere di mantenere e controllare un data base locale che, oltre ad essere costoso non è certo esente da attacchi di hackeraggio.

Ma Omitude vuole essere una garanzia anche per i clienti. Pensiamo, ad esempio, alle volte in cui viene effettuato un pagamento a cui poi non fa seguito l’effettiva consegna della merce. Omnitude, per fare un esempio, con la sua tecnologia implementerà una sorta di “rilascio graduale” del pagamento in base alla consegna. Tutto ciò sarà fatto tramite Smat Contract (di cui abbiamo già parlato) grazie ai quali la stessa Omnitude terrà traccia della movimentazione del bene lungo la catena distributiva. Quindi ci sarà:

  • Rilascio graduale di micropagamenti
  • Tracciabilità
  • Riduzione di frodi

La cosidetta OID, cioè la Omnitude Identity supportata dalla tecnologia blockchain sarà anche un modo per salvaguardare la reputazione di chi vende. Come? Attraverso un sistema che stabilisce la OID univoca per ciascun cliente. Tale sistema svilupperà una interazione sicura (POI, Proof of Interaction) che sarà registrata in maniera indelebile sulla blockchain stessa. Una catena quindi di riconoscimenti univoci che controlleranno non solo gli scambi ma anche, per esempio, la possibilità di lasciare recensioni volutamente negative per danneggiare la concorrenza.

Il Token ECOM

Il Token ECOM, che sottende alla tecnologia blockchain di Omnitude viene lanciato sulla piattaforma Omnilayner. Tale Token avrà diverse funzionalità, quali:

  • I commercianti faranno pagamenti in ECOM a chi fa parte del sistema OMNITUDE per verificare trasparenza dati, Identità, provenienza della catena di distribuzione, cicli di consegna, POI e Single Reputation
  • I clienti potranno pagare anche utilizzando criptovalute

Gli utenti di OMNITUDE ricevono un incentivo per operare e rendere sicuro il sistema. Attraverso un crowfunding la OMNITUDE Foundation raccoglie fondi per l’emissione di ECOM e per implementare la propria tecnologia.

I Token rilasciati durante la raccolta fondi servono come “salvagente” iniziale per far funzionare tutto il sistema

Per partecipare alla ICO bisogna registrarsi al loro portale, vai al sito omnitude

Lascia un commento