Mercati finanziari

Cosa sono i mercati finanziari? Come funzionano? Se ne sente tanto parlare ma, non sempre, si saprebbe rispondere a queste domande. vediamolo insieme

mercato finanziarioCosa sono i mercati finanziari
Pur chiamandosi mercati diciamo subito che non si tratta di luoghi fisici ma virtuali: virtuali ma in cui prendono forma i diversi scambi finanziari. Scambi finanziari che raggruppano tante forme, come azioni, valute, obbligazioni a altro. Diciamo che sono i mercati su cui vengono fatti “lavorare” i diversi prodotti finanziari. Si chiamano mercati proprio perché al loro interno investitori di ogni tipologia, comprano e vendono. Chi lavora in questi mercati sono banche, imprese, società finanziarie che, avendo bisogno, diciamo così, di soldi emettono strumenti finanziari per fare liquidi. Chi compra e vende lo fa per guadagnare con operazioni speculative.

Perché si parla di mercati e non di mercato
Si usa il plurale perché ad ogni tipo di prodotto finanziario corrisponde uno specifico mercato, con regole e dinamiche diverse. Il mercato azionario è, per esempio, diverso da quello abbligazionario, tanto per capire. Regole diverse che riguardano sia il modo con cui questi strumenti finanziari vengono emessi ma anche il modo con cui si opera e si scambia.

A cosa servono
Anche non conoscendone in maniera approfondita le funzioni, si può intuire che i mercati finanziari abbiano più di una motivazione. Essendo legati alla finanza, come dice la parola, hanno anche funzione di finanziamento. In parole povere chi emette strumenti finanziari cerca una liquidità proprio attraverso la vendita di tali strumenti. E la liquidità la si ottiene proprio con gli scambi. Conseguente a ciò ecco, tra le altre funzioni dei mercati finanziari, quella di occuparsi proprio della definizione dei prezzi dei prodotti scambiati.

Importante il discorso dei prezzi perché i mercati possono anche agire sul loro contenimento, o meglio sul contenimento dei costi delle varie transazioni. E come può, un mercato, agire sui prezzi? proprio con la concorrenza, esattamente come un mercato fisico.

Funzione di controllo
Questa è, o dovrebbe essere, una delle funzioni principali dei mercati finanziari. È quello che avviene con le Spa, cioè con le Società per Azioni appunto quotate in borsa. Sono proprio i mercati che controllano le varie fasi di queste operazioni partendo da quella che, come sarà capitato di sentire, si chiama OPA, cioè Offerta Pubblica di Acquisto.

Questo è un primo approccio a cosa sono i mercati finanziari, giusto per capire di cosa si parla. Ovviamente pubblicheremo articoli specifici su questo argomento.

Lascia un commento