Perché investire nel forex

Cerchiamo di rispondere a questa domanda che molti lettori ci stanno facendo

forex trading
I vantaggi
Per rispondere alla domanda sul perché investire in forex, ci pare interessante cercare di partire da quelli che sono i suoi vantaggi. Prima di tutto parliamo di leva finanziaria. Niente paura, ne abbiamo già parlato ma cerchiamo di rifarlo in termini semplici. Investire in forex presenta questo vantaggio. Cosa si intende con leva finanziaria? Si tratta di uno strumento dato dal borker e che funziona, in un certo senso, come moltiplicatore dei profitti. Cosa significa? Che, per esempio, una leva finanziaria di 1:100 da’ la possibilità di moltiplicare appunto per cento ciò che si possiede sul conto.

Al concetto di leva finanziaria si lega abbastanza naturalmente quello di lotto. Il lotto non è altro che un’unità di misura delle transazioni del forex. Consideriamo che il lotto standard è di 100mila euro. Ciò significa che se non ci fosse la leva finanziaria noi avremmo bisogno di 100mila euro per essere operativi. Con la leva finanziaria no. Se, per ipotesi abbiamo 1000 euro, con una leva 1:100 possiamo anche aprire appunto posizioni per 100mila euro. Ecco uno dei vantaggi del forex e motivo per cui investire nel forex.

Liquidità
Un’altra risposta a chi ci chiede perché investire nel forex potrebbe essere quella che mette in luce la sua liquidità. Il forex è, infatti, forse il mercato più liquido che ci sia, oltre ad essere quello in cui avviene il maggior numero di transizioni. Sono molti i miliardi di dollari che girano ogni giorno e maggiore liquidità vuol dire maggiori possibilità di guadagno. Anche di perdite certo se non si opera con esperienza e avvedutezza.

Mercato quasi sempre aperto
Ecco un altro dei vantaggi dell’investire in forex. Perché è un mercato aperto praticamente 5 giorni su 7 e h24. Significa una vasta gamma di operatività. Certo vi sono orari migliori che vanno, orientativamente, dalle 14 alle 17. Perché sono gli orari in cui si trovano aperte nello stesso momento le due piazze più importanti: Londra e New York. Pensiate che solo queste due piazze fanno, insieme, circa il 53% di tutti gli scambi.

Un altro elemento su cui vorremmo chiudere sono le migliori coppie di valute su cui puntare, almeno all’inizio. Le più utilizzate sono EUR/USD che rappresenta circa il 39% degli scambi e GBP/USD con un totale di circa il 23%. Il che non significa che altre coppie di valute non siano utili. Ma per chi inizia queste rappresentano una buona possibilità. Perché? perchè essendo quelle più scambiate sono quelle in cui maggiori sono le oscillazioni. E siccome il forex guadagna proprio su questo ecco spiegato il motivo.

Pochi e semplici elementi che spiegano perché investire nel forex può essere interessante per tutti. Nel prossimo pezzo spiegheremo anche quali sono però gli elementi su cui fare particolarmente attenzione.

Lascia un commento