Postepay Evolution, cos’è e quanto conviene

Postepay Evolution la carta prepagata con IBAN di Poste Italiane

Cos’è

postepayevolutionSta riscontrando sempre più successo e curiosità la Postepay Evolution, la carta prepagata di Poste Italiane con IBAN. In pratica è questa l’evoluzione suggerita dal nome Postepay Evolution. Infatti si tratta di una carta prepagata e, quindi ricaricabile, ma con in più un codice IBAN che consente le comuni operazioni e transizione normalmente gestite con un conto corrente. Ma allora come si spiega il crescente interesse che ha portato già due milioni di italiani a diventare clienti del servizio? Le risposte sono principalmente due e riguardano i costi. Postepay Evolution conviene perché:
– ha costi più bassi
– non serve avere un conto corrente per attivarla

La sua convenienza

La carta prepagata di Poste Italiane sembra avere molti punti di forza che la rendono interessante per un numero sempre maggiore di clienti. E questi punti di forza sono rappresentati, soprattutto, dal fatto di avere prezzi più bassi a fronte di servizi utilissimi come:
– acquisti online
– prelievo di contanti anche dagli sportelli ATM
– home banking

Ma la novità del codice IBAN è quella che offre anche ulteriori servizi come:
– accredito stipendio
– effettuare e ricevere bonifici
– domiciliazione bollette.

Anche i costi di attivazione sono interessanti. Infatti, dopo la campagna promozionale che fino al 31 dicembre ne consente l’attivazione gratuita, poi costerà solo 5 euro. Il canone annuo è di 10 euro a fronte di transazione gratuite. Due euro il costo del prelievo da ATM bancari europei e cinque euro da ATM extraeuropei.

Come averla

Averla è la cosa più semplice del mondo e forse anche questo spiega perché sta riscuotendo un successo crescente. È necessario infatti semplicemente essere maggiorenni e andare in un ufficio postale muniti di documenti di identità validi. la carta viene consegnata direttamente e può essere usata subito.

Lascia un commento