Sta per arrivare Tokia, una nuova e rivoluzionaria piattaforma di criptovaluta

Sta per arrivare Tokia, una nuova e rivoluzionaria piattaforma criptovaluta. Ne parliamo in questo articolo

Il mercato finanziario attuale e i suoi punti critici

tokiaSta per arrivare Tokia, una nuova e rivoluzionaria piattaforma dicriptovaluta. Per parlarne è necessario fare una sorta di passo indietro per capire perché quello delle criptovalute non è solo un capriccio del momento e neanche, almeno in alcuni casi, una nuova e semplice speculazione. Come, per esempio, nel caso di Tokia, la nuova criptovaluta che farà il suo debutto tra un paio di settimane.

L’idea nasce da una serie di considerazioni sull’attuale mercato finanziario e sui suoi punti critici. O, almeno, su quelli che lo sono diventati per una specie di “chiusura” e diffidenza nei confronti di tutto ciò che è nuovo; soprattutto dal punto di vista tecnologico. E, soprattutto, quando la tecnologia viene vista come un pericolo. Perché? Perché la tecnologia può rendere più semplice un intero sistema e, con questa semplicità può trasformare il sistema in qualcosa di più vicino alle persone. Una vera rivoluzione che rischia di scardinare ciò che oggi sembra essere l’unica preoccupazione degli attori finanziari: pensare solo ai propri rischi e ai propri guadagni, senza pensare ad altro.

Troppi intermediari, una catena troppo lunga quella che, attualmente, sta alla base dell’attuale mercato finanziario che, senza entrare troppo nel tecnico, significa un sistema troppo costoso (pensiamo a quante commissioni ci sono per ogni intermediario) e troppo lento. E le varie corporazioni finanziarie hanno tutto l’interesse a mantenere questo sistema che, di fatto, leva alle persone non solo potere decisionale ma, in definitiva, anche il giusto guadagno. Ma, e non è un problema da poco, questo complicato e vecchio sistema impedisce che siano anche nuovi business ad entrare in gioco, e a farlo ad armi pari. E’ storia vecchia e, ormai, qualcuno se ne sta accorgendo. E questo qualcuno, se così vogliamo definirlo, sono le criptovalute e i loro sistemi blockchain.

Niente intermediari

Tokia e il team che vi sta dietro, sta insistendo molto su questo aspetto, mettendo in luce, nel suo progetto, proprio la necessità di “levare” tutti questi intermediari. Cosa che è un po’ lo scopo delle ICO che, proprio per questo, prima di tutto, sono una rivoluzione: perché non vi sono intermediari tra le due parti che stanno facendo la transazione. L’unico intermediario è proprio la blckchain. In pratica? Meno costi e meno tempo. E bastano questi due elementi per mettere in allarme tutto il sistema finanziario e bancario tradizionale.

Ma Tokia non vuole presentarsi, e non lo farà, come qualcosa che voglia solamente denigrare il sistema attuale. Non si può infatti disconoscere quanti benefici abbia comunque portato. Infatti il suo proposito è quello di “scardinare il sistema dal suo interno, usando gli stessi mezzi del sistema”. Che detto così suona male ma è una precisa strategia che, alla fine, può portare molti più risultati di quanto potrebbe fare una strategia di rottura totale. Tokia ha un programma di lunga visione che, in poche parole può riassumersi così:

  • Incrementare l’uso di criptovalute utilizzando, inizialmente, le esistenti infrastrutture di pagamento. E se la cosa, all’inizio, può limitare la potenza di penetrazione nel mercato, sul lungo termine invece vuol dire proprio l’opposto; eliminare le restrizioni e aprire il mercato a nuovi milioni di potenziali clienti. In pratica una strategia molto pragmatica che vuole riuscire ad eliminare le restrizioni per far diventare le criptovalute qualcosa sempre più di massa e, alla fine, sempre più conveniente. In parole semplici possiamo dire che Tokia vuole funzionare come un organo che, inserito nel corpo, non viene da esso rigettato perché sentito come estraneo. Sembra la scoperta dell’acqua calda ma sarà ciò che farà di Tokia qualcosa di davvero rivoluzionario.
Piattaforma Tokia

L’ambizione e il progetto di Tokia è dunque quello di essere una piattaforma di scambio di criptovalute di nuovissima generazione. Tokia ambisce a rendere i pagamenti Bitcoin (che, lo ricordiamo è il sistema, il protocollo) diretti e sempre più semplici per tutti e, soprattutto, ovunque. Tokia renderà possibile a tutti gli utenti la capacità di comprare e vendere le maggiori criptovalute e non solo. Cosa che si tradurrà con alta liquidità e massima convenienza. Tutto basato su un sistema di triangolazione molto semplice che parte da:

  • Veloce sistema di cambio/scambio valuta
  • Blockchain sicuro e integrato
  • Carte di debito per usare criptovaluta

La sinergia tra questi tre componenti sarà la vera rivoluzione

Tokia avrà quindi tre elementi: un portafoglio, un sistema di cambio/scambio e una carta di pagamento diretto criptato. L’interazione tra questi tre elementi è ciò che renderà semplici tutte le operazioni e, soprattutto convenienti e utili subito. Ed è proprio per facilitare le conversioni tra cripto e tradizionali assets e tra criptovalute diverse che Tokia lancerà una piattaforma di scambio, rivoluzionaria e di facile utilizzo e assolutamente conveniente. E, cosa non da poco, per tutti.

La sua missione è di rendere facile e sicuro, per tutti, l’ingresso nel mondo delle monete digitali attraverso lo sviluppo e l’implementazione di un processo che sarà facile come eseguire un tradizionale trasferimento di denaro. Quando il trasferimento viene ricevuto, la tradizionale “currency” verrà immediatamente convertita in criptovluta e depositata nel portafoglio dell’utente Tokia. Guadagnando anche sugli interessi maturati sul loro capitale.

Tutto incentrato su un aspetto fondamentale: la sicurezza. Cosa per ottenere la quale ci sarà quello che viene chiamato “cold storage” cioè una specie di “magazzino offline” (tanto per capirci). L’utente Tokia deciderà quanto del suo capitale vuole tenere lontano dal trading online. La piattaforma si assicurerà che online vi sia una quantità di assets sufficienti alle operazioni di mercato degli utenti.

Conclusioni

In pratica Tokia ha l’ambizione di portare il sistema Bitcoin nella vita di tutti i giorni con una soluzione tanto semplice quanto rivoluzionaria: mescolare e combinare i prodotti e i servizi blockchain e integrarli in una unica carta di debito. E questo è molto di più del mettere insieme due elementi. Questo vuol dire portare l’utilizzo delle criptovalute allo step successivo che è quello di farne un sistema di transazioni finanziarie quotidiane.

Vai al sito ufficiale Tokia

Lascia un commento